Cristallo Pro Infirmis


Pro Infirmis si impegna per l’inclusione e l’autodeterminazione delle persone con disabilità. Per la quindicesima volta, Pro Infirmis Grigioni assegna il suo Cristallo. Se un tempo questo riconoscimento guardava a prestazioni particolari a favore delle persone con disabilità, ora pone al centro direttamente l’individuo.


Nel quadro del progetto di quest’anno, uniamo le forze con le persone con disabilità per sensibilizzare l’opinione pubblica e la politica sugli ostacoli quotidiani.

Obiettivo del Cristallo Pro Infirmis
Sempre fedele al motto «Abbiamo anche noi la nostra vita», Pro Infirmis Grigioni premia persone che, pur in condizioni difficili, riescono a mettersi in luce. Lo scopo è di infondere coraggio a chi si trova in situazioni analoghe e, nel migliore dei casi, generare un effetto di emulazione. L’inclusione e le pari opportunità delle persone con disabilità dovrebbero essere scontate in tutti gli ambiti della vita. Le barriere andrebbero abbattute, a favore dell’incontro attraverso progetti, eventi e idee. L’assegnazione del Cristallo Pro Infirmis costituisce una piattaforma per mostrare i propri talenti e le proprie capacità.

Ostacoli quotidiani
Molte persone sono quotidianamente alle prese con ostacoli che le limitano. L’edizione 2021 del Cristallo Pro Infirmis è pensata per offrire alle persone con disabilità, ai famigliari e alle persone di riferimento l’opportunità di sensibilizzare al riguardo. Gli ostacoli quotidiani possono essere pubblicati qui affinché tutti se ne rendano conto. In una seconda fase, si tratterà di formulare proposte su come eliminarli. Le proposte saranno giudicate da una giuria e dalle persone con disabilità che hanno pubblicato un ostacolo sul sito. La classifica finale delle proposte verrà resa nota in occasione della cerimonia di premiazione che si terrà il 22 novembre 2021 alla Titthof di Coira.

Gruppo di accompagnamento
Il coinvolgimento delle persone con disabilità ha la massima priorità in tutti i progetti di Pro Infirmis. In questo caso, è stato costituito un gruppo di accompagnamento chiamato a fornire consulenza e sostegno al gruppo di lavoro interno di Pro Infirmis. In tal modo, ci si assicura che la pianificazione e l’attuazione di tutte le fasi del progetto tengano conto del punto di vista delle persone con disabilità. Il gruppo di accompagnamento è composto di quattro persone con disabilità diverse.

 

FAQ

Che cosa si intende con ostacoli quotidiani?
Purtroppo, la quotidianità delle persone con disabilità è costellata di ostacoli: la difficoltà a trovare un impiego soddisfacente, l’impossibilità di salire con la sedia a rotelle sui mezzi pubblici o di partecipare alle attività di una società sportiva, la fatica a trovare una compagna o un compagno, la mancanza di denaro per poter permettersi una vacanza, il sovraccarico dovuto all’assistenza a un figlio con disabilità ecc.

Chi può partecipare al progetto?
Tutte le persone con disabilità e i loro famigliari possono pubblicare qui i loro ostacoli. In una seconda fase, dal 1 luglio al 14 settembre 2021, sulla stessa pagina si potranno poi formulare proposte di soluzione.

Non so come pubblicare sul sito il mio ostacolo quotidiano. Chi può aiutarmi?
In caso di difficoltà o di domande, potete rivolgervi al centralino di Pro Infirmis allo 058 775 17 17 o scrivere all’indirizzo alltagshuerden@proinfirmis.ch. Le collaboratrici e i collaboratori di Pro Infirmis sono volentieri a disposizione.

Che cosa si può vincere pubblicando un ostacolo quotidiano?
A essere giudicate sono le proposte di soluzione, che rappresentano il premio nell’ottica di un valore aggiunto.

Che cosa si può vincere formulando una buona proposta di soluzione?
La miglior proposta di soluzione si aggiudica il Cristallo Pro Infirmis. L’idea godrà inoltre dell’apprezzamento dell’opinione pubblica attraverso la cerimonia di premiazione.

Chi decide qual è la proposta migliore?
Le proposte di soluzione vengono valutate sia da una giuria, che stilerà una classifica, sia dalle persone con disabilità che hanno pubblicato un ostacolo sul sito. Da queste due graduatorie indipendenti emergerà la vincitrice o il vincitore del Cristallo Pro Infirmis.

Da chi è composta la giuria?
La giuria comprende persone con disabilità, specialisti, rappresentanti della politica e dell’economia:

  • Mario Cavigelli, Presidente del Consiglio di Stato
  • Martin Candinas, Consigliere nazionale e Presidente del Comitato Cantonale di Pro Infirmis Grigioni
  • Doris Mery, collaboratrice di Pro Infirmis
  • Roman Brazerol, responsabile Servizio Costruzione senza ostacoli
  • Annalis Jost Komposch, imprenditrice
  • Dina Schmid, responsabile gruppo di accompagnamento e persona con disabilità
  • Romano Seglias, rappresentante del mondo dell’economia e persona con disabilità


Da chi è composto il gruppo di accompagnamento?
Nel gruppo di accompagnamento siedono:

  • Dina Schmid, responsabile
  • Erwin Graf
  • Barbara Schumacher
  • Joel Thurneysen


Come posso partecipare?
Qui trovate i singoli passi:
Partecipare

 

Ecco come funziona

Passo 1: ostacolo quotidiano
Fotografate, filmate o descrivete il vostro ostacolo quotidiano.

Passo 2: invio
Inoltrate il vostro ostacolo quotidiano* tra martedì 3 maggio 2021 e mercoledì 30 giugno 2021 per e-mail o, se il file è troppo pesante, con WeTransfer. Non appena l’avremo ricevuto, vi inviamo un’e-mail di conferma.

*Il vostro ostacolo quotidiano viene pubblicato in modo anonimo.
 


WeTransfer:

  • Accedere al sito e utilizzare la versione gratuita.
  • Aggiungere il file cliccando «+».
  • Inserire l’indirizzo alltagshuerden@proinfirmis.ch alla voce «Invia un’e-mail a» e il vostro indirizzo alla voce «La tua e-mail».
  • Se desiderato, redigere un breve messaggio.
  • Inviare.
  • WeTransfer vi invia un codice di sicurezza per e-mail da inserire per spedire il file.


Passo 3: proposte di soluzione
Da giovedi 1 luglio 2021, tutti gli ostacoli quotidiani saranno pubblicati sul sito internet alla voce «Contributi». Con la funzione di commento, sarà possibile inviare proposte di soluzione* fino a martedì 14 settembre 2021.

*È possibile formulare proposte di soluzione anche senza aver pubblicato un ostacolo e inviarne per più ostacoli. Le proposte di soluzione vengono pubblicate con l’indicazione del nome.

Passo 4: voto della giuria e premiazione
Le proposte vengono giudicate da una giuria e dalle persone con disabilità che hanno pubblicato un ostacolo sul sito. La classifica finale delle proposte verrà resa nota in occasione della cerimonia di premiazione che si terrà il 22 novembre 2021 alla Titthof di Coira.


nach oben